Depilazione laser

Una soluzione all’annoso problema dei peli superflui, si parla di depilazione laser.

depilazione laserSe siete alla ricerca di una soluzione non solo temporanea all’annoso problema dei peli superflui, allora vi consigliamo di leggere quanto segue, perché si parla di depilazione laser. Iniziamo con il dire che per epilazione laser si intende l’eliminazione progressiva dei peli superflui attraverso l’applicazione del principio della selettività termocinetica. In poche parole si va a colpire la melanina presente nel pelo e non si provocano danni alle zone vicine. Con poche sedute si ottiene un risultato ottimale che lascerà piacevolmente sorpresi.

 

Tra l’altro, in alcuni casi di irsutismo o ipertricosi, la depilazione laser è proprio consigliata, dato che serve ad arginare situazioni che possono creare disagio fortissimo. Ovviamente ci si deve affidare a dei professionisti, che sanno quello che fanno e quando farlo. Ricordiamo che il pelo ha tre fasi di vita e di crescita. Si può intervenire solo nella fase anagenica, ossia in quella attiva: solo in quel momento si possono distruggere. Inoltre, è bene sapere che, andando questo tipo di depilazione ad agire sulla melanina del pelo, agisce meglio sui peli scuri che su quelli più chiari, che siano essi biondi o bianchi. Questo è un fattore che si deve tenere in conto quando si prendere in considerazione questa opzione. Ma come avviene l’intervento? Iniziamo con il dire che servono più e più sessioni, dato che si tratta di un intervento delicato e che promette risultati duraturi.

 

Capite bene che in una sola sessione non si può fare tutto. Detto questo, prima di procedere, chi di competenza si assicura che la pelle di chi si sottopone alla sessione di depilazione laser sia tanto pulita quanto ben rasata. A questo punto, poi, la zona interessata viene ricoperta con della crema anestetizzante e si procede. Sarà il medico a passare il laser sulla zona interessata: il calore della luce verrà assorbito dai pigmenti della pelle andando, quindi, a distruggere il pelo e il suo follicolo. Questo perché, com’è stato già detto, la luce monocromatica del laser va a colpire la melanina che troviamo nel bulbo pilifero che si distrugge. Quanto dura una sessione? Anche questa è una domanda che ci si pone spesso: tra i 5 minuti e un’ora a seconda della zona da trattare. Ovviamente si tratta di un trattamento invasivo e quindi si devono prendere molte accorgenze e, soprattutto, dopo la seduta si deve idratare la zona interessata con aloe, camomilla e prodotti appositamente studiati. L’ultima cosa che c’è da dire è che la depilazione laser non è permanente ma i risultati sono ottimi e durano davvero tantissimo.

 

Quando qualche pelo ricomincerà a crescere ci si sottoporrà a nuove sedute. Per chi sceglie questo tipo di depilazione è bene ricordare che è sconsigliata l’esposizione al sole per le seguenti 6 settimane dopo la fine delle sedute e, soprattutto, sono sconsigliate le creme con profumi o sostanze irritanti: tutto questo onde evitare cicatrici o inestetiche macchie. Del resto si vuole correggere un difetto e non creare un altro. 

Cerca Parrucchiere

Trieste, Viale Miramare 2, 34135 Tel: 04044150
Firenze, Via Fra' Paolo Sarpi, 21/R/23r, 50136 Tel: 055667400
Millesimo, Via Trento E Trieste, 29, 17017 Tel: 019565870
Guastalla, Largo Dei Mille, 42016 Tel: 0522838866
Vicenza, Viale Margherita, 55, 36100 Tel: 0444515497